Archive for the ‘Mami & Papi’ Category

I colori a dita

Friday, January 29th, 2010

Il mio papi sta leggendo il libro di Descter, allora ho deciso di fargli uno scherzone.

Ho preso i colori a dita, anzi solo il colore rosso, e ho cominciato a pitturare la faccia di rosso.

Poi, siccome mi piaceva, ho pitturato il pavimento in perché di rosso, e qualche gamba di sedia, sempre di rosso.

Poi ho bussato alla porta del papi, lui ha aperto ed è svenuto.

Sul cammello

Thursday, December 10th, 2009

Ci sono poche parole di mami e papi che capisco.

Una di queste è “cammello”. Non capisco “Daniele” quando mi chiamano, non capisco “NOOO” quando afferro l’olio e lo agito per tutta la cucina, però “cammello” lo capisco.

Capisco che devo appoggiarmi sulla schiena del papi e tirare il colletto.

Allora lui mi prende per le chiappe e mi solleva, e poi mi porta in giro per la casa sulla schiena.

Non manca molto che anche lui avrà una gobba, credo.

Clavicole di mami e papi

Saturday, December 5th, 2009

Di tutte le cose buone da mangiare la più buona sono le clavicole di mami e papi.

Quando mi prendono in braccio e vedo quegli ossicini foderati di grasso non ci vedo più.

Mami e papi dicono che se continuo così comincerò a odiare la luce del sole e a dormire in una bara.

Mami e papi sono tanto strani a volte.

Divano grat grat

Monday, November 30th, 2009

Divano non è solo gnam gnam, è anche grat grat!

Basta prendere Minou, avvicinarla al divano e far finta di grattare con le unghie sul pouf.

Allora il Tigro vivente comincia a fare grat grat sul divano, e il papi comincia a urlare.

Tutto sommato è abbastanza divertente, e poi il divano grattato a me piace di più.

papi, mami e x-factor

Friday, November 27th, 2009

Papi e mami guardano sempre x-factor.

Credo di aver capito come funziona: uno canta, e gli dicono “per me è sì” e “per me è no”.

Mami canta sotto la doccia la Boem, la Turandò e altre canzoni forte forte. Per me è sì.

Papi canta i Bigis, Prins e altre cose da gallina spennata. Per me è no.

AUGURI MAMMAAA

Thursday, November 26th, 2009

Buon compleanno MAMMA!!!

Sindrome da abbandono

Monday, November 23rd, 2009

Anche stamattina succede.

Succede sempre, quando il papi si mette la corda al collo.

Mi fa ciao ciao e sorride, ma so che dentro soffre. E parte. E urlo.

Ma perché i grandi devono andare a lavorare? Non possono stare a casa?

mamma – peee

Thursday, November 12th, 2009

Ce l’ho fatta!

Dopo tanto tempo in cui cercavo di esprimere questi due concetti ci sono riuscito!

Mami si dice “mamma” (ce la faccio)

Papi si dice “peeee” (ce la faccio)

Ho imparato le parole che esprimono metà dei concetti che mi interessano!

Ninna mami nanna

Tuesday, September 15th, 2009

Al papi gli voglio bene, ma non mi fa dormire.

Lui è brusco, mi mette a letto e mi agita la pancia. Meglio mami.

Lei mi canta la ninna nanna

nanna bobò

tettine cocò

tutti i putei fa nanna

e Daniele no

e a volte anche la ninna nanna

quando è l’ora di fare la nanna

sai che fanno i bravi bambini

lasciano i giochi e vanno da mamma

che li accompagna a lavare i dentini

poi si mettono il pigiamino

a babbo e mamma danno un bacino

poi si addormentano piano pianino

con la preghiera a Gesù bambino

La seconda parte non me la ricordo più, perché mi addormento prima, ma oggi voglio chiederla alla mami.

Freddie Mercury, Carlo Andrea Masciadri e Gabriele Patriarca

Wednesday, August 5th, 2009

In questo momento in cui ho portato a casa questo nuovo microscopico ospite, che ha tenuto a casa mami e papi dal lavoro, mi sono trovato spesso a discutere con il papi su chi fosse il migliore tra Freddy Mercury e la coppia Carlo Andrea Masciadri e Gabriele Patriarca.

Lui mi portava canzonette come I want it all, the show must go on, Bohemian rhapsody e altre cosette carine ma un po’ semplici e dozzinali.

Carlo Andrea Masciadri e Gabriele Patriarca sono i cantanti della più grande canzone di tutti i tempi: IL COCCODRILLO COME FA.

Ovviamente quando c’è da scegliere una canzone da far suonare al tubo, si sceglie il vincitore! IL COCCODRILLO COME FA? NON C’E’ NESSUNO CHE LO SA! COCCO-RULEZ!