Il cielo che si apre

February 18th, 2011

Mami si è comprata la macchina nuova.

Papi la voleva piccola e utilitaria, mami la voleva grande come un sub e bella.

Alla fine hanno comprato un cascai, con il cielo che si apre.

OOOOOHHHHHH…………….

Il ponno

February 10th, 2011

Non ho capito cos’è il ponno.

So che si mangia, ma qualche volta è bianco, un po’ giallo, e qualche altra volta è più marron e sa da pesce.

Però il ponno è buono!

Nuove canzoni

February 7th, 2011

Dopo aver imparato a cantare grandi successi come Sul Cammello, Mammeli, Jingle bells, il gatto puzzolone e il pulcino ballerino, mami e papi vogliono stupire le maestre del Lasilo insegnandomi una nuova canzone.

Dicono che sia una it del momento.

Si chiama Nessun Dorrema. Spero di impararla presto.

Giochi con il papi

February 5th, 2011

Con il papi faccio un sacco di giochi.

L’aeroplano, il cammello, l’astronauta, il cavallo, il camion, il divano con sorpresa, gli occhiali.

Alla fine facciamo il mio gioco preferito, si chiama Pasqua.

Funziona così: può essere un calcio, una ginocchiata, una testata, ma finisce sempre nello stesso modo: il papi finisce per terra con le mani tra le cosce e piange.

Sabato

February 2nd, 2011

Sabato è il mio giorno preferito.

Gli altri giorni della settimana il papi mi sveglia alle 7:24, con la Tisana e il Biscotto.

Poi la mami mi cambia e mi prepara per il lasilo.

Il Sabato invece mi sveglio da solo, e sveglio il papi e la mami. Alle 7:25.

La Domenica invece faccio le 7:30.

Preghierina esaudita

February 1st, 2011

Da un po’ di tempo ogni sera prima di prendere sonno ci pensavo.

Desideravo ardentemente che succedesse, e finalmente è arrivata.

Finalmente mami e papi hanno portato a casa LA MACCHINA NUOVA!!!

è grandissima! E ha il vetro panoramico! Preghiera esaudita!

Parole, parole, parole

January 31st, 2011

Credo sia ora di cominciare a dire qualche parola.

Mama e papa le so già dire, e non le dico da tanto di quel tempo che le ho dimenticate.

Ho imparato a dire:

  • totta (torta)
  • colata (cioccolata)
  • cotto (biscotto)
  • pitta (pizza)
  • pane (pane)
  • anna / nanna / tisana / tina (tisana)

Ho già detto “colata”?

L’inno del Lasilo

January 30th, 2011

Tanto tempo fa è vissuto uno che si chiamava Mammeli. Ha scritto una musica bellissima.

Il mio papi ha scritto il testo. Fa così:

Andiamo al Lasilo

Lasilo è aperto

dell’elmo del papà

s’è cinta la testa

dov’è la maestra? Ne porga la chioma!

Ché schiava dei bimbi Iddio la creò

Parapà

Parapà

Parapappappappappà

Andiamo al Lasilo, andiamo al Lasilo

Ci son tanti giochi, la pappa è buona

Andiamo al Lasilo, stringiamci a giocare

Andiam al Lasilo, la maestra chiamò!

(ripete)

Il vetro del Lasilo

January 29th, 2011

Nel Lasilo dove vado c’è un vetro, e si vede fuori.

Io passo un bel po’ di tempo ad aspettare che arrivi qualcuno a prendermi, e guardo dal vetro chi passa.

Quando non posso guardare io, lascio uno dei bambini più piccoli. Quando è arrivata la mamma l’ultima volta, la bambina è venuta da me, e mi ha detto “la tua mamma è qui”.

è così semplice, eppure le maestre si domandano ancora come facciamo a sapere che genitore sta arrivando dal suono del campanello!

Napoli contro Torino

January 29th, 2011

Io sono nato alla napoletana: la prima cosa che ho detto è stata “UE’ UE'”

Nanna è nata alla torinese: la prima cosa che ha detto è stata “NEH, HEEEH”